l'immagine contiene una apple tv di 4° generazione e il suo telecomando touch

Nuova Apple TV: È accessibile! C’è VoiceOver e lo Zoom.

Sul sito Apple  è stata pubblicata la pagina relativa all’accessibilità della nuova Apple TV presentata il 9 settembre.

Anche in questo prodotto sono state integrate   le tecnologie assistive per persone con disabilità  che noi tutti conosciamo,  come: VoiceOver, l’assistente virtuale Siri e  lo Zoom.

Le persone con disabilità visiva, perciò, potranno fruire totalmente della propria televisione di casa  sfruttando  appieno le potenzialità, gli strumenti e le applicazioni  della nuova Apple TV.

Premessa

Prima di illustrare le tecnologie integrate per  persone non vedenti e ipovedenti, una premessa, la pagina sul sito apple riguarda  l’accessibilità  dell’apple Tv venduta negli Stati Uniti,  e, dalle ultime indiscrezioni, pare che  la Apple Tv  venduta in italia sarà  leggermente diversa. Forse inizialmente non ci sarà Siri, ma quasi certamente sarà integrato VoiceOver e lo zoom, rimanete sintonizzati che vi informeremo appena possibile..

VoiceOver

La nuovo Apple TV supporta VoiceOver, lo screen reader di Apple. VoiceOver per Apple TV  ci informa su  cosa appare  sullo schermo del televisore e ci aiuta a scegliere i comandi che vogliamo impartire alla ATV

La versione del sistema operativo di Apple Tv, TVOs,  incorpora  i gesti di VoiceOver che tutti coloro che già usano iphone o ipad,  conoscono. Per attivare VoiceOver, spiega Apple, basterà premere 3 volte il pulsante menù del telecomando.

Zoom

Anche lo strumento Zoom è integrato in apple tv, le persone ipovedenti  potranno godere di ben 15 ingrandimenti dell’interfaccia TVOs.

Contrasto, grassetto e movimenti

Come su iOS, in Apple tv sono presenti le impostazioni di regolazione del contrasto, del grassetto e della riduzione di movimenti dell’interfaccia per aumentare la possiblità di lettura degli oggetti a schermo.

Siri

Una grande novità della nuova apple tv è l’integrazione di Siri. Remote Siri  consente di impartire comandi alla Apple TV con la voce, senza premere pulsanti e compiere gesti sul telecomando.

Per capire cosa è possibile chiedere a Siri, ecco i seguenti esempi che fa Apple sulla sua pagina:
“Trova  film di Leonardo Di Caprio

“va indietro nel film di 5 minuti,”

“Apri l’applicazione Netflix”, e altro ancora.

Non ci resta che aspettare maggiori informazioni per il nostro paese, ma ci sono le premesse che questa Apple TV rivoluzioni il modo di guardare la cara e vecchia televisione.


Lascia un commento