handoff, continuity, airdrop e airplay

Nuove funzioni di MacOs Sierra e compatibilità

Manca poco all’arrivo sui nostri Mac di MacOs Sierra. Sierra è l’ultimo sistema operativo per Mac, presentato alla WWDC nel mese di giuno di quest’anno. Tante novità importanti. Ormai ci sono varie funzioni offerte da MacOS che rendono la interazione e collaborazione fra Mac e iOS efficace . Vediamo quali sono le varie funzioni , cosa significano e quali device e computer sono compatibili.

Handoff, Instant Hotspot e Appunti condivisi Funzionano su questi Mac:

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook Pro (2012 o più recente)
  • MacBook Air (2012 o più recente)
  • Mac mini (2012 o più recente)
  • iMac (2012 o più recente)
  • Mac Pro (fine 2013)

Cosa significa handoff ?

Quando i computer Mac e dispositivi iOS sono nel raggio d’azione Bluetooth (circa 10 metri), possono eseguire automaticamente l’handoff di quello che stai facendo da un dispositivo all’altro. Ad esempio, puoi iniziare a scrivere un’e-mail in Mail sul tuo iPhone, e riprendere a scrivere subito da dove hai interrotto in Mail su Mac. Handoff funziona con diverse app fornite con OS X Yosemite e iOS 8: Calendario, Contatti, Mail, Mappe, Messaggi, Note, Telefono (solo iOS), Promemoria e Safari. Funziona anche con v6.5 Keynote, Numbers v3.5 e Pages v5.5 per Mac e Keynote, Numbers e Pages v2.5 per iOS. Le app di terze parti possono funzionare anche con Handoff. Handoff richiede un iPhone, iPad o iPod touch con connettore Lightning e iOS 8 o successivo.

cosa significa Instant Hotspot?

Se non ti trovi nel raggio di portata di una rete Wi-Fi, puoi continuare a navigare su internet con un iPad, un iPod touch o un computer configurando un hotspot personale. Un hotspot personale consente di condividere la connessione dati cellulare dell’iPhone o dell’iPad ,Wi-Fi + sim con datti internet e Cellulare. Instant Hotspot richiede un iPhone o iPad con un piano dati cellulare, connettore Lightning e iOS 8.1 o successivo. Per usare Instant Hotspot è necessario che il tuo operatore supporti la funzione Hotspot personale. Puoi connetterti a un hotspot personale tramite Wi-Fi, Bluetooth o USB.

Sblocco automatico

Una delle caratteristiche aggiunte dal sistema operativo Sierra è la funzione di sblocco del Mac attraverso l’uso del proprio Apple Watch. Funziona sui Mac prodotti a partire dal 2013. Richiede un Apple Watch con watchOS 3 e un iPhone 5 o successivo.

Universal Clipboard

Universal Clipboard è una nuova funzione introdotta con MacOs Sierra. Con la Clipboard Universale di iOS 10 e macOS Sierra, puoi scambiare al volo link, immagini, video, documenti e testo in pochi istanti tra iPhone, iPad e tutti i Mac collegati allo stesso id apple.

Siri

Richiede una connessione internet a banda larga e un microfono (integrato o esterno).

Apple Pay sul web Funziona su questi Mac:

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook Pro (2012 o più recente)
  • MacBook Air (2012 o più recente)
  • Mac mini (2012 o più recente)
  • iMac (2012 o più recente)
  • Mac Pro (fine 2013)

Richiede un iPhone 6 o successivo con iOS 10 o un Apple Watch con watchOS 3.

Cosa significa apple pay ?

Apple Pay offre un modo semplice, sicuro e privato per pagare gli acquisti con il tuo iPhone, iPad, Apple Watch e Mac.

Telefonate

Le telefonate via Mac richiedono un iPhone con iOS 8 o successivo e un piano telefonico attivo.

SMS

La funzione SMS richiede un iPhone con iOS 8.1 o successivo e un piano telefonico attivo.

AirDrop

AirDrop consente di condividere le foto, i video, i siti web, la posizione e molto altro con gli utenti nelle vicinanze in possesso di un dispositivo Apple. AirDrop fra computer Mac e dispositivi iOS funziona su questi Mac:

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook Pro (2012 o più recente)
  • MacBook Air (2012 o più recente)
  • Mac mini (2012 o più recente)
  • iMac (2012 o più recente)
  • Mac Pro (fine 2013)

AirDrop verso i dispositivi iOS richiede un iPhone, iPad o iPod touch con connettore Lightning e iOS 7 o successivo. AirDrop fra due computer Mac funziona su questi Mac:

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook (fine 2008 in alluminio o più recente)
  • MacBook Pro (fine 2008 o più recente)
  • MacBook Air (fine 2010 o più recente)
  • Mac mini (metà 2010 o più recente)
  • iMac (inizio 2009 o più recente)
  • Mac Pro (inizio 2009 con scheda AirPort Extreme, metà 2010 o più recente)

Metal Funziona su questi Mac:

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook Pro (metà 2012 o più recente)
  • MacBook Air (metà 2012 o più recente)
  • Mac mini (fine 2012 o più recente)
  • iMac (fine 2012 o più recente)
  • Mac Pro (fine 2013 o più recente)

con OS X El Capitan è stata introdotta una nuova tecnologia grafica chiamata Metal, che permette una migliore integrazione fra il comparto grafico e la CPU.

Photo Booth

Richiede una videocamera FaceTime, una fotocamera iSight (integrata o esterna), una webcam UVC (USB Video Class) o una videocamera DV FireWire.

FaceTime

Per effettuare videochiamate sono necessarie una videocamera FaceTime integrata, una fotocamera iSight (integrata o esterna), una webcam UVC (USB Video Class) o una videocamera DV FireWire, oltre a una connessione internet a banda larga.

Boot Camp Supporta le installazioni esistenti di Boot Camp con

Windows XP Service Pack 2, Windows Vista, Windows 7, Windows 8 o Windows 10. Le nuove installazioni di Boot Camp richiedono Windows 8 o Windows 10 (in vendita separatamente).

Compatibilità con Exchange

Richiede Microsoft Exchange Server 2007 Service Pack 1 Update Rollup 4, Exchange Server 2010 o Exchange 2013. Per l’installazione automatica occorre abilitare la funzione di individuazione automatica di Microsoft Exchange Server.

Suggerimenti Spotlight

Richiede una connessione internet a banda larga.

AirPlay

Se disponi di un’Apple TV, puoi usare AirPlay per riprodurre in streaming wireless video sul televisore HD da Safari o QuickTime Player oppure utilizzare il televisore HD come monitor di un Mac. AirPlay Mirroring richiede una Apple TV di seconda generazione o successiva. Funziona su questi Mac:

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook Pro (inizio 2011 o più recente)
  • MacBook Air (metà 2011 o più recente)
  • Mac mini (metà 2011 o più recente)
  • iMac (metà 2011 o più recente)
  • Mac Pro (fine 2013)

AirPlay per i web video richiede una Apple TV di seconda generazione o successiva. Il collegamento diretto a AirPlay richiede un Mac (2012 o più recente) con OS X Yosemite o successivo e una Apple TV (terza generazione rev A, modello A1469 o più recente) dotata del software Apple TV 7.0 o successivo.

Power Nap Funziona su questi Mac:

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook Pro con display Retina (metà 2012 o più recente)
  • MacBook Air (fine 2010 o più recente)
  • Mac mini (fine 2012 o più recente)
  • iMac (fine 2012 o più recente)
  • Mac Pro (fine 2013)

cosa significa power nap ?

Power Nap consente al Mac di svolgere alcune attività mentre è in standby. Cosa permette di fare Power Nap? Se supporta Power Nap, il Mac può svolgere queste attività mentre è in stato di stop:

  • Ricevere nuovi messaggi tramite Mail.
  • Aggiornare i contatti con le modifiche apportate sugli altri dispositivi.
  • Ricevere nuovi inviti e aggiornamenti relativi al calendario.
  • Aggiornare i promemoria con le modifiche apportate su altri dispositivi.
  • Aggiornare le note con le modifiche apportate su altri dispositivi.
  • Aggiornare i documenti memorizzati in iCloud con le modifiche apportate su altri dispositivi.
  • Aggiornare Streaming foto con le modifiche apportate su altri dispositivi.
  • Aggiornare la propria posizione con Trova il mio Mac, così da permetterti di trovarlo anche mentre è in stato di stop.

Mentre il Mac è in stato di stop e collegato a una presa di corrente CA, può svolgere queste attività:

  • Download di aggiornamenti software
  • Download in background di elementi dal Mac App Store (inclusi gli aggiornamenti software)
  • Backup di Time Machine
  • Indicizzazione di Spotlight
  • Aggiornamenti del Centro assistenza
  • Riattivazione del Mac tramite le basi wireless (Wake On Wireless)

Gesti

Richiedono un trackpad Multi-Touch, un trackpad Force Touch, un Magic Trackpad o un Magic Mouse. I gesti Force Touch richiedono un trackpad Force Touch. I gesti VoiceOver richiedono un trackpad MultiTouch, un trackpad Force Touch o un Magic Trackpad.

Dettatura

Richiede un microfono (integrato o esterno).


Lascia un commento