l'immagine contiene il logo di office lens

Office Lens: scatta foto a documenti e trasforma in testo modificabile tramite OCR

Avevo provato in precedenza questa applicazione, ma non ero rimasto soddisfatto, anche se lo sviluppatore non è niente  di meno che Microsoft. Con gli ultimi aggiornamenti, mi sono dovuto ricredere. Office lens è un applicazione fantastica, riconosce testi tramite OCR dalle foto scattate, supporta VoiceOver  mentre scattiamo la foto e… incredibile ma vero, l’applicazione è gratuita.

Nicolò La Ferla la provata di nuovo e mi ha dato impulso nel controllare i nuovi sviluppi dell’app, che sono davvero importanti.

Cos’è Office Lens

Questa è la descrizione in appstore:

Office Lens è un’applicazione che ritaglia, migliora e rende leggibili le immagini di lavagne e documenti. Può convertire le immagini in file di Word modificabili, questo grazie all’OCR che l’app offre incluso.Office Lens è come uno scanner tascabile: puoi digitalizzare le note sulle lavagne. Con Office Lens puoi avere sempre a portata di mano documenti o biglietti da visita importanti, annotare idee e scattare foto come riferimento futuro, raccogliere ricevute o foglietti volanti per non perderli.

come usare Office Lens

L’utilizzo di Office Lens è molto semplice, una volta scaricata l’app e lanciata, vi troverete davanti alla modalità di scatto fotografico.

In basso troverete il pulsante di scatto, sopra il pulsante dello scatto, è possibile scegliere il tipo di documento che si vuole fotografare (gli utenti voiceOver possono usare il flick verso l’alto per scegliere il tipo di documento), le tipologie aiutano Office Lens nell’estrapolazione di informazioni.

come eseguire una scansione di un immagine e riconoscere il testo con OCR

Vediamo alla parte più intrigante, come si esegue una digitalizzazione di un’immagine per la successiva estrazione del testo?

I passaggi sono molto semplici, ecco la procedura.

Aprite Office Lens
Sopra il tasto di scatto, c’è la possibilità di impostare il tipo di documento da fotografare. Vi consilgio di selezionare Documento.

Ora portate iPhone a una distanza di 20 centimetri, se il documento è sopra un tavolo, iphone deve essere parallelo al  documento, con fotocamera verso il testo.  Poi scattate la foto.

Nota per gli utilizzatore di VoiceOver, Office Lens vi da qualche consiglio su come posizionare la fotocamera. Quando, secondo Office Lens, siete posizionati bene, Office Lens porterà il cursore VoiceOver sopra il tasto di scatto, potrete lanciare la scansione col doppio tocco sullo schermo. Farà tutto l’applicazione.

Dopo lo scatto, Office Lens digitalizzerà il documento e vi mostrerà l’anteprima dello scatto. Il risultato è una semplice immagine, ora dobbiamo darla in pasto all’OCR.

Selezionate il pulsante Fatto. In alto a destra.
Ora entriamo nella schermata in cui Office Lens ci chiede in quale formato vogliamo salvare l’immagine.

Se vogliamo farcelo leggere, senza salvare il documento da nessuna parte, possiamo selezionare la voce: strumento di lettura immersiva.

Nota Bene. Per poter usare questo strumento, dovrete avere un account Microsoft, se lo possedete, quando attiverete lettura immersiva, l’App vi chiederà di indicare username e password.

Se non avete account Microsoft (quello di Skype va bene), potete decidere di registrare un nuovo account direttamente dall’app. Dopo aver inserito la Email, la passowrd e aver compilato il kafka (anche audio), Microsoft vi invierà una mail per confermare l’account. Dopo aver inserito il codice di autorizzazione, sarete in grado di usare l’applicazione in maniera completa.

Nello strumento di lettura immersiva, sarete in grado di leggere il testo riconosciuto dall’OCR di Office Lens. Il processo di estrapolazione può impiegare alcuni secondi, dipende dalla lunghezza del testo.

Una possibilità che offre Office Lens nello strumento di lettura immersiva è usare la sintesi vocale offerta da Microsoft. Un classico pulsante play, posizionato in basso, vi suggerirà di far partire la lettura del documento con sintesi vocale Microsoft.

Un’applicazione davvero sorprendente, non costa nulla e fa tantissime cose, nella prossima guida spiegheremo come esportare i documenti in Microsoft Word.

scarica office Lens da appstore


Lascia un commento