l'immagine contiene il logo di spotify

Regali di Natale 2016: Abbonarsi a Spotify

Oggi 8 dicembre inauguriamo una serie di articoli che ci accompagneranno fino a Natale, ovvero, regali di natale 2016, mettete il link tra i preferiti per essere aggiornati.. In queste settimane pubblicheremo una serie di post con consigli di acquisto, idee regalo  su prodotti, servizi, applicazioni. Questo è un buon periodo, molti prodotti sono scontati per il natale e molti abbonamenti a servizi e tante applicazioni hanno prezzi stracciati. UniversalAccess vi consiglierà cosa mettere sotto l’albero! Cominciamo!

Il primo prodotto da mettere sotto l’albero è Spotify

Spotify – Tutta la musica in tasca

Spotify è un servizio di streaming musicale, il più usato al mondo. Comprende app per Mac, Windows e, in particolare un applicazione per iPhone ben fatta e completamente accessibile. Con Spotify potrete avere in tasca l’intero catalogo musicale del pianeta, potete ascoltare una valanga di brani del vostro artista preferito, ascoltare le playlist create da Spotify. Come tutti i servizi di streaming musicale,Spotify consente di creare playlist personalizzate, cercare playlist particolari, oppure ascoltare una radio personalizzata su un genere musicale o un artista di riferimento.

Usare Spotify è molto semplice. Dovrete scaricare l’app e registrarvi. Per registrarvi potete usare anche l’account facebook, così non dovrete ricordare username e password. Spotify può essere usata senza abbonamento, ma ci sono limitazioni. Il consiglio natalizio di oggi è acquistare l’abbonamento, che in questo periodo è in forte sconto,

costi di abbonamento di Spotify

In questo periodo abbonarsi a Spotify costa davvero pochissimo. I nuovi utenti potranno abbonarsi al servizio, per 3 mesi, spendendo solo 99 centesimi. Un costo irrisorio per godere per 90 giorni di tutta la musica del mondo. Potete decidere di rinunciare all’abbonamento premium, che salirebbe a 9,99 euro al mese, in ogni momento.

Anche gli utenti iscritti che usano già l’abbonamento gratuito possono usufruire di forti sconti. Con 9,99 euro, potranno usufruire del servizio per 3 mesi, successivamente, il costo salirà a 9,99 euro al mese.

Differenze tra abbonamento gratuito e abbonamento premium di spotify

Ma quali sono le differenze tra l’abbonamento free e quello premium? Abbonandosi al servizio premium, in particolare dall’applicazione per iPhone, si potrà ascoltare tutta la musica del catalogo Spotify, senza interruzioni pubblicitarie ad una qualità superiore. L’abbonamento free consente di ascoltare musica in streaming, con interruzioni pubblicitarie, inoltre, usando l’app di Spotify, si hanno ulteriori limitazioni sulla scelta dei brani da ascoltare.

abbonarsi a Spotify premium

Per abbonarsi a Spotify premium,, dovrete, come detto in precedenza, registrarvi al servizio e successivamente andare sul link riferito all’acquisto dell’abbonamento Premium, in questo periodo in forte sconto. I metodi di pagamento possibili sono carta di credito e paypal, personalmente uso Paypal, che fa da intermediario tra la vostra carta di credito e Spotify. Seguendo tutti vari passaggi, vi abbonerete al servizio per 3 mesi con un costo irrisorio. Annullare l’abbonamento è semplice, basterà andare, se usate Paypal, nella sezione dei pagamenti automatici e annullare il pagamento a spotify, così, dopo i 3 mesi, non vi verrà addebitato nulla. Oppure, potrete eliminare l’abbonamento premium dal sito di Spotify, andando in account e nella gestione dell’abbonamento.

Accessibilità dell’app spotify

L’app per iPhone è completamente accessibile con VoiceOver e viene usata da tantissime persone non vedenti e ipovedenti. Esiste una procedura per rendere accessibile la versione di Spotify per Mac, ma non renderà il software accessibile come l’app per iPhone, ne parleremo comunque nei prossimi giorni.


Lascia un commento